SERVIZIO DI COMPILAZIONE MODELLO REDDITI 2018 (EX MODELLO UNICO)

A partire da oggi fino al 30 settembre (con l’interruzione nel mese di agosto per la pausa estiva) è possibile avvalersi del servizio di compilazione del Modello Redditi (ex Modello Unico) per gli iscritti di Torino e Provincia

CHI DEVE COMPILARE IL MODELLO REDDITI?

1) Coloro che hanno una CASA DI PROPRIETA’ ALL’ESTERO:    la compilazione è obbligatoria e comporta il pagamento di una imposta patrimoniale. La mancata presentazione dello stesso può comportare pesanti sanzioni (fino ad arrivare al sequestro dell’immobile).

DOCUMENTI NECESSARI:

fotocopia atto di acquisto (se il costo dell’immobile è indicato in una valuta diversa rispetto all’euro è necessario indicare il tasso di cambio relativo). Anche se lo scorso anno ci si è avvalsi del servizio del nostro Caaf, la presentazione di questo documento è obbligatoria;

– carta d’identità e codice fiscale di tutti i proprietari dell’immobile di cui si richiede la compilazione;

  • copia versamento imposta sugli immobili pagata all’estero (fronte e retro poiché in alcuni paesi nel retro c’è l’indicazione di alcuni importanti dati);
  • copia MOD RW UNICO compilato lo scorso anno.
  • copia bonifico pagamento tariffa richiesta:  (Costo per la compilazione gratis   per gli iscritti Fisac Cgil; 20,00 Euro per i coniugi di iscritto/a; 25,00 Euro per i non iscritti.

Il pagamento della tariffa prevista deve avvenire tramite bonifico sul conto corrente intestato a ATTIVA SERVIZI CGIL SRL

codice iban IT75K0306920000100000066667, causale “tariffa modello redditi”).

2) Chi ha un CONTO CORRENTE ALL’ESTERO.

Anche in questo caso è prevista una imposta patrimoniale e la mancata presentazione del modello redditi può comportare il sequestro del c/c in oggetto.

DOCUMENTI NECESSARI:

  • documento e codice fiscale degli intestatari del conto di cui si richiede la compilazione;
  • estratti c/c di tutto l’anno (dal 01/01/2017 al 31/12/2017) con eventuali interessi,
  • copia bonifico pagamento tariffa richiesta: Il pagamento della tariffa prevista deve avvenire tramite bonifico sul conto corrente intestato a ATTIVA SERVIZI CGIL SRLcodice iban IT75K0306920000100000066667, causale “tariffa modello redditi”). Costo per la compilazione gratis   per gli iscritti Fisac Cgil; 20,00 Euro per i coniugi di iscritto/a; 25,00 Euro per i non iscritti.

3) Altre ragioni. Alcuni esempi:

– DECESSO di un FAMILIARE di cui si è eredi, oppure REDDITI percepiti ALL’ESTERO, ma da residenti in Italia

DOCUMENTI NECESSARI:

stessa documentazione prevista per il 730. In caso di decesso di un familiare è necessaria copia del documento di identità e codice fiscale del de cujus.

Il costo per la compilazione varia a seconda del reddito percepito  ( fino a 11.000 euro di reddito la tariffa è pari a 25,00 euro, da 11.000 a 30.000 euro la tariffa è di 35 euro, oltre i 30.000 euro di reddito, la tariffa è pari a 42, per i coniugi di iscritto la tariffa è pari a 50,00 EURO) il pagamento della tariffa prevista deve avvenire tramite bonifico sul conto corrente intestato a ATTIVA SERVIZI CGIL SRL codice iban IT75K0306920000100000066667, causale “tariffa modello Redditi”.

 Le tariffe sopra  esposte sono applicate  solo  se la documentazione perverrà all’indirizzo di posta 730fisac@gmail.com entro e non oltre il 30 settembre (ricordiamo che il servizio nel mese di agosto non sarà attivo). 

In alternativa è possibile prendere un appuntamento direttamente presso una delle sedi Attiva Cgil fai click qui per vedere l’elenco  http://www.cgiltorino.it/CAAF-CGIL-Piemonte.  in questo caso verrà applicata la tariffa prevista  ordinaria per questo servizio 

 

DIPARTIMENTO FISCALE FISAC CGIL PIEMONTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *